Coppa Italia Torball, sei squadre per la fase finale

Enna e a Pineto (Teramo) gioia ed emozioni per la ripresa dell’attività agonistica con le partite valide per la Prima Fase di Coppa Italia di Torball. Il torball è uno sport a squadre per non vedenti, in cui si fronteggiano due squadre composte ciascuna da tre giocatori (con tre riserve). Olympia Cosenza, Reggina, Augusta No.Ve., Gsd Bolzano, Omero Bergamo e Teramo Non Vedenti hanno conquistato l’accesso alla fase finale della competizione che si disputerà a maggio. I due gironi hanno riscosso un grande successo: tutte le partite sono state trasmesse in diretta streaming sulla pagina Facebook della Fispic (Federazione Italiana Paralimpica Sport per Ipovedenti e Ciechi) che ha avuto un riscontro straordinario consentendo a tutti gli appassionati di seguire i match in tempo reale. A nome della Fispic, il presidente Sandro Di Girolamo ringrazia le società Uic Fucà e Teramo NV per la preziosa collaborazione e si congratula con tutte le società partecipanti che “hanno mostrato un fortissimo desiderio di tornare in campo e lo hanno fatto nell’evento che ha segnato la ripresa delle nostre manifestazioni”.

I RISULTATI DELLA PRIMA FASE

Girone A – Teramo: ASD Omero Bergamo – ASD Teramo NV  5 – 1; GSD Colosimo – GSD Bolzano: 4 – 3; GSD Colosimo – ASD Omero Bergamo: 2 – 5; ASD Omero Bergamo – GSD Bolzano: 1 – 2; ASD Teramo NV – GSD Bolzano: 3 – 6; GSD Colosimo – ASD Teramo NV: 1 – 4.

Girone B – Enna: GSD UIC Fucá – ASD Augusta No.Ve.: 2 – 3; ASD Reggina – ASD Olympia: 10 – 4; ASD Settecolli – GSD UIC Fucà: 4 – 3; ASD Augusta No.Ve. – ASD Reggina: 3 – 3; ASD Olympia – ASD Settecolli: 5 – 4.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.