Ford vs Ferrari?

Per una volta il titolo italiano “Le Mans ’66 – La grande sfida” rende meglio dell’originale lo spirito del film. Già, ma qual è la sfida?

di Gigi Marchitelli

Infatti, al centro c’è la vera storia del visionario designer di automobili Carroll Shelby (Matt Damon) e dell’intrepido pilota britannico Ken Miles (Christian Bale), che insieme diedero battaglia contro le corporation (Ford & Ferrari, dove la Ford vince, ma non fa comunque bella figura), le leggi della fisica e i loro demoni personali per costruire una rivoluzionaria auto da corsa per la Ford Motor Company e sfidare le imbattibili auto di Enzo Ferrari alla 24ore di Le Mans in Francia nel 1966.

Senza addentrarci troppo nella storia, la vera sfida del titolo non è quella tra le case automobilistiche – anche se sono da segnalare il caratteraccio di Enzo Ferrari, interpretato da Remo Girone, la pochezza di Henry Ford II, l’intraprendenza del giovane Lee Iacocca –  ma quella di ciascun protagonista per essere il migliore nel proprio campo e contribuire al risultato finale. Le sfide per i protagonisti del film sono molte e, come sempre capita nello sport, le più importanti sono quelle contro se stessi. Dal punto di vista sportivo, i momenti di gara sono tra i più genuinamente entusiasmanti visti sul grande schermo negli ultimi anni.

Il regista americano James Mangold ha realizzato un lungometraggio che fa bene il suo dovere: «Le Mans ’66» è infatti un film onesto, capace di appassionare per l’intera durata e di coinvolgere anche gli spettatori meno appassionati al mondo delle corse automobilistiche.

Il merito va soprattutto al buon ritmo e a un montaggio adrenalinico al punto giusto, ma anche la sceneggiatura è efficace, i dialoghi ben scritti e la struttura narrativa capace di ricostruire efficacemente la storia vera.
Sono rarissimi i momenti di calo (nonostante le circa 2 ora e 30 minuti di durata) in questo film che è passato in diversi festival, tra cui quelli di Telluride, Toronto e Londra.
Buona prova dell’intero cast, ma tra tutti svetta Christian Bale in una performance che conferma ancora una volta la sua grande intensità attoriale.


TRAMA

Carroll Shelby è il pilota che nel ’59 ha vinto la 24 ore di Le Mans, la più ardua delle gare automobilistiche. Quando scopre di non poter più correre per una grave patologia cardiaca si dedica a progettare e vendere automobili. Con lui c’è il suo fedele amico e collaudatore Ken Miles, dotato di uno spiccato talento per la guida, ma anche di un carattere complicato. Insieme accetteranno la sfida targata Ford di sconfiggere la Ferrari e si batteranno per vincere la 24 ore di Le Mans, contro tutti, a bordo di un nuovo veicolo messo a punto da loro stessi.


Le Mans ’66 – La grande sfida di James Mangold
Titolo originale: Ford vs Ferrari
Nazione: USA
Anno: 2019
Genere: drammatico, biografico, sportivo
Durata: 152′



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.